DETTAGLIO ARTICOLO

Scoperti 40 quadri spostati da Carditello a NAPOLI e a ROMA nel periodo fascista: ritorneranno a CASERTA per una mostra in Reggia

L'importante scoperta è stata effettuata da un gruppo di storici coordinati da Vega De Martino CASERTA – Nel  sito di Carditello è stato ritrovato un elenco di circa 40 tel


L'importante scoperta è stata effettuata da un gruppo di storici coordinati da Vega De Martino CASERTA – Nel  sito di Carditello è stato ritrovato un elenco di circa 40 tele che Benito Mussolini , nel periodo fascista, avrebbe trasportato dalla residenza reale di S. Tammaro nelle città di Napoli e Roma. La scoperta è stata fatta da un gruppo di storici guidati da Vega De Martino, direttore scientifico della Reggia di Caserta. Per pubblicizzare i risultati della ritrovamento sono accorsi 2 anni. Molti di questi quadri furono trasferiti da Carditello al museo di Capodimonte ed al Palazzo Reale di Napoli. Questi dipinti  ritorneranno a Caserta  per una mostra fissata ad inizio 2014 nel Palazzo vanvitelliano