Cronaca Nera

RECALE - Beccato con 300 grammi di hashish, pusher 20enne in carcere

L'operazione eseguita dai carabinieri di Macerata Campania RECALE - I Carabinieri della stazione di Macerata Campania  hanno arrestato, in flagranza per il reato di detenzione


L'operazione eseguita dai carabinieri di Macerata Campania RECALE - I Carabinieri della stazione di Macerata Campania  hanno arrestato, in flagranza per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti Nicola De Silvia 20enne, residente a Recale. L’uomo, bloccato a bordo di un autovettura  per un controllo, a seguito di perquisizione personale e veicolare è stato trovato in possesso di sostanze stupefacenti suddivise in  3 dosi di hashish dal peso complessivo di 5 grammi, occultati in una tasca dei pantaloni, 3 pezzi di sostanza stupefacente di grandi dimensioni del tipo hashish del peso complessivo di 300 grammi circa e 1 involucro contenente sostanza stupefacente del tipo marijuana del peso complessivo di 53 grammi, tutti occultati all’interno dell’autovettura in uso.  De Silvia, prima di essere sottoposto a perquisizione, aveva anche tentato di disfarsi, gettandoli dal finestrino, di due dei tre pezzi di hashish di grosse dimensioni, rinvenuti subito dopo nei pressi dell’autovettura. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro mentre l’arrestato è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.