Cronaca Bianca

ESCLUSIVA S. MARIA C.V. - STRAORDINARIA SCOPERTA ARCHEOLOGICA: affiorano 250 tombe a S. Andrea dei Lagni

I sepolcri risalirebbero al III secolo a.C. Tra questi anche la tomba di un bambino SANTA MARIA CAPUA VETERE - Questa volta diamo una notizia più che positiva per la città di


I sepolcri risalirebbero al III secolo a.C. Tra questi anche la tomba di un bambino SANTA MARIA CAPUA VETERE - Questa volta diamo una notizia più che positiva per la città di Santa Maria Capua Vetere. Direte voi perchè...? Perchè dallo scavo effettuato dalla Società LIDL (Supermercati)  in via Merano, in zona S. Andrea dei Lagni sono affiorate circa 250 tombe. Il sepolcreto è stato individuato da Paolo Forino, allievo alla Scuola di Specializzazione della SUN, il quale lavora con Carlo Rescigno, a sua volta amico del responsabile della Soprintendenza ai Beni Archeologici, Sirano. Secondo le prime indiscrezioni, la datazione delle sepolture risalente ad un'epoca compresa tra il IV e il III secolo a.C. Nel sepolcreto sono state ritrovate  anche tombe ad incenerazione, che risalirebbero alla fine del III secolo a.C., mentre le sepolture più antiche sono ad inumazione. Tra queste risulterebbe esserci anche la tomba di un bambino. Dallo scavo, inoltre, sono emersi alcuni sepolcri vuoti, forse depredati in passato. La Società LIDL, attualmente è interessata a comperare il terreno, nel quale è stato scoperto il sepolcreto. Ovviamente il tutto avverrà appena sarà sgombrato dai reperti archeologici. Nelle foto, altre scoperte archeologiche a S. Andrea dei Lagni - S. Maria C.V