DETTAGLIO ARTICOLO

Si alza il sipario sul MondragoneEco festival

La kermesse organizzata da Cittadinanza Attiva MONDRAGONE - Un osservatorio sull’ambiente, un laboratorio di arte e spettacoli, un megafono per le associazioni del territorio…


La kermesse organizzata da Cittadinanza Attiva

MONDRAGONE - Un osservatorio sull’ambiente, un laboratorio di arte e spettacoli, un megafono per le associazioni del territorio… Questo e molto altro è il Mondragone Eco-Festival 2013 una rassegna, organizzata da Cittadinanza Attiva Mondragone, che si terrà il 27 e 28 Luglio nella splendida cornice di Piazza M.L. Conte a partire dalle ore 21:00, con il Patrocinio Morale della Regione Campania, del Campania Eco-Festival e del Comune di Mondragone.

Il tema della prima serata è la oramai tristemente nota “Terra Dei Fuochi” con gli interventi e le testimonianze di Padre Maurizio Patriciello, del Dott. Antonio Marfella e del giornalista e scrittore Sergio Nazzaro. A fare da contraltare è prevista la presenza di esponenti politici locali, provinciali e regionali, in particolare sono stati invitati: il Presidente della Regione Campania con delega alla Sanità Stefano Caldoro, l’assessore regionale alle Politiche Agricole Daniela Nugnes,  e i diversi assessori provinciali legati al settore ambientale come Giaquinto, Bidello, Riello e Rocco. Sotto la lente di ingrandimento saranno poste anche le problematiche ambientali del nostro territorio.

La seconda serata, invece, sarà incentrata sull’eco sostenibilità e sulle sue diverse forme. Infatti, verranno messe in evidenza le enormi potenzialità dei rifiuti con dimostrazioni artistiche e non, di come attraverso il riciclo si possano creare nuove forme di oggetti riducendo così al massimo le quantità di rifiuti da smaltire in discarica. Le serate saranno presentate dalla giornalista Alessandra Tommasino e a fare da cornice all'evento ci sarà la musica dei P.O.P.P.O e di Emanuele Ammendola (R&Fusion).