Cronaca Nera

Beccato con 600 grammi di hashish, arrestato 23enne

L'operazione eseguita dalla squadra mobile della città capoluogo CASERTA - Nell’ambito dei servizi predisposti per arginare il fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefa


L'operazione eseguita dalla squadra mobile della città capoluogo CASERTA - Nell’ambito dei servizi predisposti per arginare il fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti, agenti della squadra mobile di caserta, diretta dal vice questore Alessandro Tocco, hanno tratto in arresto, a seguito di mirata attivita’ info investigativa, un giovane incesurato  Aldo  Assirelli di anni 23 da caserta poiché deteneva al fine di spaccio sostanza stupefacente del tipo hashish nella quantità di grammi 600 circa. Gli agenti, che da tempo tenevano d’occhio il giovane presunto spacciatore, hanno effettuato stamane, un’accurata perquisizione dell’abitazione del predetto. Nel corso delle operazioni, giunti nel locale adibito a garage veniva infatti notato un ciclomotore piaggio liberty, sotto il cui sellino vi erano 2 involucri confezionati con cellophane al cui interno risultavano esservi nr. 6 panetti di sostanza  stupefacente e precisamente hashish, come dimostrato dagli accertamenti effettuati presso il locale gabinetto provinciale di polizia scientifica. Ulteriormente, sempre sotto il sellino del citato piaggio liberty, veniva rinvenuto e sequestrato un coltello da cucina con manico color marrone e lama seghettata risultata essere sporca di residui di analoga sostanza e lievi bruciature. l’assirelli aldo, dichiarato in arresto, nominava suo difensore di fiducia l’avvocato nacca francesco del foro di s. maria c.v..