Cronaca Bianca

LA FOTO ROGHI A PESCOPAGANO DI MONDRAGONE. Sulla differenziata non ci sono strategie a lungo termine: chiesti per un progetto 58mila euro

Continuano a giungerci segnalazioni. Si avverano le profezie dell'ex consigliere di Io Amo Mondragone, Fusco sulla differenziata MONDRAGONE - In via Don Salvatore Vitale, a Pes


Continuano a giungerci segnalazioni. Si avverano le profezie dell'ex consigliere di Io Amo Mondragone, Fusco sulla differenziata MONDRAGONE - In via Don Salvatore Vitale, a Pescopagano di Mondragone, ancora una volta i rifiuti disseminati in strada sono stati incendiati. Lo dimostra una foto denuncia che abbiamo ottenuto ieri, lunedì. Ieri sera, inoltre abbiamo rilanciato il nostro speciale "Cartolina Mondragonese", in quanto stanno cominciando a giungere una serie di segnalazioni sulle condizioni in cui versano alcune strade della città, compreso il lungomare. A questo punto è evidente, come sottolineava qualche tempo fa l'ex consigliere comunale di Io Amo Mondragone, Mario Fusco che in città c'è un problema "differenziata" connessa allo scarso controllo del territorio. Depositare i sacchetti dei rifiuti e i frigoriferi lungo le stradine è sintomo di un'inciviltà recondita... Nel contempo non si è assistito in questi ultimi due anni ad una reazione propositiva da parte delle istituzioni locali. In poche parole non c'è stato un progetto, un piano che si proietti nel medio e lungo periodo, il quale contrasti e prevenga i fenomeni che contribuiscono poi a rendere palesi anche le più imprevedibili emergenze. Sino ad oggi abbiamo constatato tra gli atti comunali solo il piano per l'isola ecologica della differenziata e una delibera pertinente un progetto da finanziare con fondi regionali" Solo stamane, infatti, e questo sottolinea il presupposto che l'amministrazione comunale sa qual è il vero nodo della questione rifiuti a Mondragone, spulciando tra le delibere della giunta comunale abbiamo appreso che l'esecutivo Schiappa ha approvato un atto con il quale si appresta a presentare il progetto “Cambia l’ambiente differenzia con la mente” predisposto dal servizio Ambiente, per l’importo di € 58.000,00. Ma mentre questi progetti attendono di essere cantierizzati o finanziati i sacchetti aumentano e sono visibili. Max Ive