Cronaca Nera

CASTEL VOLTURNO - Scarcerato il contrabbandiere Senatore. 1 anno e 4 mesi nel processo per direttissima

E' stato difeso dall'avvocato penalista Salvatore Sica. CASTEL VOLTURNO - I Carabinieri della Stazione di Castel Volturno nel corso di uno specifico servizio finalizzato al contr


E' stato difeso dall'avvocato penalista Salvatore Sica. CASTEL VOLTURNO - I Carabinieri della Stazione di Castel Volturno nel corso di uno specifico servizio finalizzato al contrasto dell’introduzione clandestina di merci nel territorio nazionale,  hanno tratto in arresto ieri, giovedì, alle ore 18:30 Vincenzo Senatore, 59enne del luogo, resosi responsabile di contrabbando di tabacchi lavorati esteri. Nel corso della perquisizione all’interno della sua abitazione, i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro 16,8 kg.  di sigarette di varie marche estere, introdotte illegalmente sul territorio nazionale e destinate alla vendita al dettaglio. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua residenza, in attesa del rito direttissimo innanzi all’Autorità Giudiziaria che si è tenuto stamane presso il Tribunale di S. Maria C.V.. Il Senatore avendo una recidiva reiterata infraquinquennale, difeso dall'Avv. penalista Salvatore Sica, ha optato per il rito abbreviato. Nella discussione il Pm chiedeva 2 anni di reclusione in carcere, invece l'avv. Sica contrastando in pieno le motivazioni accusatorie chiedeva in primis l'assoluzione ed in secondo luogo il minimo della pena con la concessione di una misura meno afflittiva della reclusione carceraria. Il Giudice sposando la tesi difensiva dell'Avv. Sica, condannava il Senatore ad 1 anno e 4 mesi di reclusione con obbligo di presentazione alla PG. Senatore è stato scarcerato.