Cronaca Nera

Blitz della Polfer in un sito di stoccaggio di materiali ferrosi non autorizzato, denunciato il gestore

Gli agenti della Polizia ferrofiaria sono intervenuti in un centro di raccolta di PIEDIMONTE MATESE, che è stato poi messo sotto sequestro PIEDIMONTE MATESE - Nel corso dei cont


Gli agenti della Polizia ferrofiaria sono intervenuti in un centro di raccolta di PIEDIMONTE MATESE, che è stato poi messo sotto sequestro

PIEDIMONTE MATESE - Nel corso dei continui controlli che il compartimento di polizia ferroviaria esegue presso i centri di raccolta di materiale ferroso al fine di fermare il diffusissimo fenomeno dei furti di cavi in rame, nonché per reprimere le numerose violazioni della normativa ambientale in tema di stoccaggio e trasporto di rifiuti ferrosi, gli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria, hanno sottoposto a sequestro preventivo, nel Comune di Piedimonte Matese un sito di stoccaggio di rifiuti ferrosi.

In particolare, in seguito ad un'attività info-investigativa, si è proceduto al controllo in un sito adibito a stoccaggio di rifiuti pericolosi e non, all'interno del quale sono stati sorpresi 4 operai intenti alla lavorazioni di rifiuti ferrosi , ma il titolare di tale attività ha dichiarato di non avere la prescritta autorizzazione . Il titolare dell’attività, tale M.N. di anni 50, è stato quindi denunciato per violazione della legge ambientale ed il sito sottoposto a sequestro preventivo onde evitare il protrarsi e l’aggravarsi degli effetti della  condotta delittuosa posta in essere dal denunciato.