Politica

AVERSA Massimo Pizzi, dimissioni si, dimissioni no. Stasera riunione decisiva con Dello Vicario & C

Da giorni il titolare della delega all'ambiente ha dichiarato di voler lasciare l'esecutivo nel quale è stato isolato dal sindaco Sagliocco. Sempre più alta la tensione nel Pdl


Da giorni il titolare della delega all'ambiente ha dichiarato di voler lasciare l'esecutivo nel quale è stato isolato dal sindaco Sagliocco. Sempre più alta la tensione nel Pdl locale AVERSA - "Vogliamo discutere con l'assessore Pizzi delle motivazioni che l'hanno spinto a rassegnare le dimissioni. Non è nostra intenzione forzarlo a rimanere." A parlare a Casertace è il consigliere comunale Gianpaolo Dello Vicario che annuncia una riunione serale in cui lui, Della Valle e Michele Galluccio parleranno con Pizzi provando probabilmente a convincerlo a rimanere a suo posto. Questo, Dello Vicario non lo dice, anzi, rispetto all'atteggiamento che avranno nei confronti del loro compagno di cordata, parla espressamente "di assecondare le intenzioni di Massimo senza forzature". Pizzi, isolato da Sagliocco e al centro di molte polemiche relative ai suoi incarichi professionali, ha deciso di gettare la spugna. Avrebbe già formalizzato le dimissioni se non fosse stato per questa riunione convocata per stasera. "Non è un problema per noi-conclude Dello Vicario-essere o non essere rappresentati in giunta. D'altronde in questa situazione di accentramento dei poteri il discorso giunta diventa relativo e va in subordine alla nostra volontà, del gruppo degli ex An di lavorare perché il Pdl assuma una posizione più equilibrata rispetto a quella interpretata oggi in totale e acritica adesione a ogni desiderio e ad ogni iniziativa del sindaco"