Cronaca Bianca

INDESIT, nuovo round 19 luglio. Regione e Governo studiano come sostenere l'azienda

All'incontro non parteciperanno le sigle sindacali CASERTA - Sulla vertenza Indesit nuovo round venerdi' prossimo, 19 luglio, al ministero dello Sviluppo economico. Si trattera


All'incontro non parteciperanno le sigle sindacali CASERTA - Sulla vertenza Indesit nuovo round venerdi' prossimo, 19 luglio, al ministero dello Sviluppo economico. Si trattera', come spiegano fonti sindacali, di un incontro a tre, governo, Regione e azienda a cui non parteciperanno i sindacati. Obiettivo: vagliare tutte le possibilita' di interventi di sostegno anche finanziari a fronte dei quali Indesit si e' detta disponibile a cambiare il piano industriale che prevede 1.425 esuberi nei tre impianti di Fabriano, Comunanza e Caserta. La decisione arriva al termine dell'incontro di oggi al Mise presieduto dal sottosegretario allo Sviluppo Claudio De Vincenti, alla presenza di Fim Fiom e Uilm, e del presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca. Per il 26 luglio, il venerdi' successivo, invece, e' stato gia' convocato il tavolo 'plenario' con i sindacati.