Cronaca Nera

AVERSA Mega appalto da 3 milioni per il parco Pozzi: vince l'impresa di Villa di Briano vicina a Michele Russo amico del sindaco. Bufera in vista

Si avvera il pronostico fatto a fine aprile dalla collega Natale della Gazzetta di Caserta. Resta fuori l'ex presidente della confindustria di Caserta Della Gatta che preannuncia


Si avvera il pronostico fatto a fine aprile dalla collega Natale della Gazzetta di Caserta. Resta fuori l'ex presidente della confindustria di Caserta Della Gatta che preannuncia ricorsi AVERSA - Era attesa con molto interesse l'aggiudicazione dei lavori da più di 3 milioni di euro relativi alla ristrutturazione e alla riqualificazione di parco Pozzi. Da stamattina, arrivano notizie dal comune su buste aperte e sull'assegnazione temporanea dei lavori all'impresa Gallo di Villa di Briano che avrebbe battuto altri concorrenti autorevoli come l'ex presidente dell'unione industriali di Caserta Della Gatta. Ascoltando questa notizia ci siamo ricordati che alla fine di aprile la nostra collega Marilena Natale aveva, in una telefonata fattaci, già previsto la vittoria di questa impresa. Che sarebbe ben collegata all'imprenditore edile Michel Russo, vicinissimo al sindaco Giuseppe Sagliocco. Oggi, quella previsione della natale si è realizzata. A quanto pare molto mugugni si sono levati anche nell'ambito della maggioranza, già un po' ballerina di questi tempi, mentre sul piano amministrativo pare che Della Gatta abbia già preannunciato un ricorso. Il progetto, presentato dall'impresa Gallo, reca la firma dell'ingegnere o architetto, non sappiamo bene quale sia la sua precisa qualificazione professionale, Lucio Mormile, manco a dirlo papà di un'altra Mormile che lavora da stagista proprio nell'ufficio tecnico e urbanistico della città di Aversa. G.G.