Cronaca Nera

Ultim'ora-MONDRAGONE- I nuovi stagionali saranno scelti dall'ufficio collocamento. I netturbini "storici" protestano

pasquale langione e armando scialdone   Gli stagionali saranno assunti dalla Tekra secondo le graduatorie dell'ufficio collocamento. L'assessore Zoccola: "Per la prima volt


pasquale langione e armando scialdone   Gli stagionali saranno assunti dalla Tekra secondo le graduatorie dell'ufficio collocamento. L'assessore Zoccola: "Per la prima volta a Mondragone tira un vento di legalità".  Le tensioni dei netturbini non sono finite.   MONDRAGONE- È ufficiale: i netturbini stagionali saranno assunti tramite l'ufficio collocamento. La postilla del verbale ( stilato alle ore 21 e 30 del 5 settembre 2012 e firmato presso la sede comunale dal capo dell'ufficio tecnico Vincenzo De Lisa, l'esponente della "SenesiRodolfo Briganti e da alcuni sindacalisti) pare non abbia più alcun valore: l'impegno del Comune, preso in quella sera di settembre, a far assumere gli storici( dove per storici si intende coloro che hanno già fatto servizio sul territorio mondragonese in passato) operatori stagionali, "nelle eventualità di incremento del personale", sembra essere decaduto. La nuova ditta che gestisce il servizio rifiuti, la "Tekra", ha deciso stamattina, a seguito di una riunione con l'amministrazione nello studio dell'ingegnere De Lisa,  di "arruolare" gli stagionali a seconda delle graduatorie del centro di impiego. I motivi che hanno trascinato gli spazzini a protestare, dalle 8 del mattino, sono stati confermati: probabilmente, molti di loro non rientreranno nelle assunzioni con questo nuovo sistema. Non sono bastati gli "slogan" di stamattina, scritti dai protestanti su cartelloni bianchi e affissi alle pareti della casa municipale, per cambiare le "carte in tavola". "Tekra o Senesi, noi stagionali sempre appesi";  "I nostri figli muoiono di fame"; Ridateci i nostri diritti"; "Gli stagionali non sono schiavi"; "Il verbale non è carta straccia"; "Rifiutati dai rifiuti": alcune delle frasi più incisive, ideate dai manifestanti per arrivare al cuore dei governanti. Qualche netturbino in attesa di impiego ha anche lasciato un commento. Pasquale Langione: "Dopo 3 anni di lavoro come stagionali, dobbiamo essere noi i primi ad esser presi per andare a lavorare. Non sappiamo come mai all'improvviso non siamo stati più assunti. Vogliamo i nostri diritti".   Armando Scialdone: "Aspettiamo di essere assunti dalla nuova ditta. Noi sappiamo come funziona questo mestiere, siamo esperti e già sappiamo come si lavora. Possiamo garantire un servizio efficace" Al termine del "meeting", conclusosi qualche minuto fa, svoltosi ai piani alti del Municipio, l'assessore all'ambiente Benedetto Zoccola, atteso con ansia oltre che da CASERTACE anche dalle telecamere di Campania Felix Tv ( fra qualche giorno il servizio infatti sarà in onda anche su canale 613 del digitale), ha dichiarato: "Per la prima volta, è arrivato un vento di legalità a Mondragone, osservando una procedura che rispetta le leggi italiane. Mi auguro che parecchi degli stagionali vengano scelti nella piena trasparenza senza che nessuno di loro si prostituisca al politico di torno. La ditta Tekra non tiene in conto dei verbali stilati dall'amministrazione con le vecchie ditte che si sono avvicendate nel tempo. La nuova ditta non tiene conto delle logiche politiche. L'unico posto in cui io abbia messo lo zampino è la lotta contro la criminalità che contraddistingue la mia persona e non ho detto la "mia" . Nell'ultima parte della sua dichiarazione, l'assessore Zoccola ha voluto controbattere all'articolo scritto dal collega Massimiliano Ive in cui si diceva che il delegato all'ambiente "vorrebbe dire la sua riguardo agli stagionali". Clicca qui per leggere l'articolo di stamattina, in tempo reale alla protesta, di Massimiliano Ive (http://www.casertace.net/cronaca-bianca/giallo-a-mondragone-annullato-laccordo-per-gli-operatori-stagionali-della-nettezza-urbana-monta-la-protesta-fuori-al-comune-20130715.html)   Il capo della TEKRA Balestrieri ha preferito non rilasciare dichiarazioni nè a CASERTACE nè a Campania Felix TV. Le polemiche dei lavoratori non sono state sedate. Nell'aria, si respira ancora tensione. Nei prossimi giorni, continueranno a farsi sentire.   Walter De Rosa   nella foto, il verbale del 5 settembre 2012 dove era specificato che , nel caso di eventualità. veniva assunti gli stagionali che abbiano già fatto servizio sul territorio di Mondragone