Cronaca Bianca

Oli esausti, Fare Ambiente Casapesenna approda a CASTEL VOLTURNO

Mattinata all'insegna del riciclaggio delle sostanze inquinanti e della distribuzione di contenitori in piazza Annunziata   CASTEL VOLTURNO - "Il riciclaggio degli oli e


Mattinata all'insegna del riciclaggio delle sostanze inquinanti e della distribuzione di contenitori in piazza Annunziata   CASTEL VOLTURNO - "Il riciclaggio degli oli esausti è un settore specifico del riciclaggio dei rifiuti, e consiste in un insieme di operazioni che vengono svolte su olio lubrificante o olio vegetale usati, per ottenere oli rigenerati da reimmettere nel mercato. Gli oli esausti immessi in natura provocano ingenti danni ambientali. Possono essere raccolti presso le isole ecologiche o le ditte specializzate Il loro smaltimento permette di produrre lubrificanti, biodiesel, tensioattivi e saponi". (Wikipedia) Partiamo da questa definizione per presentare e descrivere l'iniziativa assunta dai volontari di Fare Ambiente, che stamane a Castel Volturno, in piazza Annunziata, di fronte alla chiesa hanno installato un gazebo sotto al quale sono stati distribuiti i contenitori degli olii esausti. Per una mattinata, il centro cittadino di Castel Volturno è stato trasformato in un check in per la distribuzione dei recipienti che conterranno appunto le suddette sostanze che se riversate incautamente nei campi, in centri di raccolta non specializzati possono arrecare gravi danni ambientali al sottosuolo. A presenziare all'evento anche i responsabili di Fare Ambiente Casapesenna rappresentati da Leonardo Piccolo. Tra i presenti alla kermesse la dott.ssa Cafasso e il referente regionale dell'associazione ambientalista. M.I.