Sport

CASERTANA, il tecnico Eziolino Capuano vicino alla firma. Dalla Torres arriva il forte difensore Idda

La nuova società ha formalizzato l'iscrizione al campionato di serie D che ora gli consentirà di chiedere il ripescaggio in C2. Tra le conferme sicure, quelle di Alvino. Pannone


La nuova società ha formalizzato l'iscrizione al campionato di serie D che ora gli consentirà di chiedere il ripescaggio in C2. Tra le conferme sicure, quelle di Alvino. Pannone lavora per riscattare Varsi Caserta - La Casertana non perde tempo e dopo aver costituito la nuova società che consentirà al presidente Lombardi di proseguire la sua avventura al timone della società rossoblù, già oggi ha perfezionato l'iscrizione al campionato di serie D. Niente paura, la società di Lombardi  Corvino e Pascarella crede sul serio alla possibilità di un ripescaggio in C2. L'iscrizione alla D è una condizione necessaria, seppur, purtroppo, non sufficiente per ottenere il ritorno nel calcio che conta. La società non è ferma neppure sul mercato. Per quanto riguarda l'allenatore il nome più vicino alla firma è quello del vulcanico Eziolino Capuano che considera la Casertana un'affascinante scommessa. Per fine settimana dovrebbe chiudersi l'accordo ufficiale. Per quanto riguarda i giocatori, confermatissimo Alvino, mentre il direttore generale Pannone sta provando a riscattare definitivamente dall'Aversa Normanna il promettente esterno offensivo Varsi. Naturalmente siamo alle primissime fasi e molte situazioni andranno discusse anche con il tecnico Capuano che di solito adotta come modulo il 4-3-3 o in alternativa, il 4-2-3-1. Un punto certo è rappresentato dall'acquisto di Riccardo Idda, classe 88, centrale difensivo che ha vinto gli ultimi due campionati che hanno consentito alla Torres di proiettarsi dall'eccellenza fino alla C2. Idda è stato uno dei difensori più forti dello scorso campionato di serie D,riuscendo a controllare bene le bocche di fuoco della Casertana quando nella partita-spareggio- di Sassari i sardi, anche con un pò di fortuna riuscirono a portare a casa uno  0 a 0, decisivo per l'esito del torneo.