Cronaca Nera

Il Principe e la (scheda) ballerina, la Dda fa ricorso al Riesame contro la decisione di dare i domiciliari fuori regione a Cosentino

L'istanza è stata presentata dal pm Antonello Ardituro    SANTA MARIA CAPUA VETERE - Il pm Antonello Ardituro ha presentato una istanza di appello al tribunale del Ries


L'istanza è stata presentata dal pm Antonello Ardituro    SANTA MARIA CAPUA VETERE - Il pm Antonello Ardituro ha presentato una istanza di appello al tribunale del Riesame di Napoli contro la decisione del 21 giugno scorso presa dai giudici del tribunale di Santa Maria Capua Vetere di concedere gli arresti domiciliari all'ex parlamentare del Pdl Nicola Cosentino nell'ambito del processo in cui l'ex esponente di centro destra e' imputato di reimpiego di capitali illeciti e corruzione aggravati dall'aver favorito il clan dei Casalesi. Nei prossimi giorni sara' fissata l'udienza. Il legali difensori dell'ex coordinatore del Pdl in Campania, in carcere a Secondigliano dal 15 marzo scorso, avevano presentato una nuova istanza per ottenere che Cosentino dimorasse Venafro dopo la decisione della Corte Costituzionale in base alla quale per i reati di mafia non e' adeguata solo la custodia cautelare in carcere. Il pm Ardituro aveva gia' dato parere negativo alla concessione degli arresti domiciliari.