Cronaca Bianca

Uno sportello per la Sla al Civile di Caserta

Il progetto è stato realizzato da Andrea Di Lauro, direttore del centro provinciale Sclerosi Multipla CASERTA - Nasce a Caserta lo Sportello Sclerosi Multipla, uno spazio di


Il progetto è stato realizzato da Andrea Di Lauro, direttore del centro provinciale Sclerosi Multipla CASERTA - Nasce a Caserta lo Sportello Sclerosi Multipla, uno spazio di ascolto e supporto nel percorso terapeutico del paziente, presso l'azienda ospedaliera Sant'Anna e San Sebastiano. Il progetto e' stato concepito e realizzato da Andrea Di Lauro, direttore del Centro provinciale Sclerosi Multipla, in collaborazione con l'Unita' Ospedaliera di Psicologia Clinica, diretta da Luisa Parente. Il Centro fa capo all'Unita' ospedaliera di Neurologia (unica presente in tutta la provincia di Caserta), ed e' attivo da circa 20 anni e i pazienti, attualmente circa 200, arrivano da tutta la provincia. La maggior parte e' affetta da SM recidivante-remittente e da SM secondaria-progressiva ad andamento benigno. Ogni anno, inoltre, circa 20 nuovi pazienti con diagnosi di SM iniziano il trattamento presso questo centro. Il percorso che porta ad una accettazione della malattia ha caratteristiche e tempi assolutamente soggettivi e dipende da molti fattori, spiega Di Lauro, ed e' quindi fondamentale rivolgere l'attenzione anche agli aspetti psicologici che possono influenzare l'evoluzione della patologia.