Cronaca Nera

Mega rissa e botte da orbi nel parcheggio del ristorante "La Cascina di Pastorano": denunciati in 5

Tre uomini e due donne hanno inscenato un un furibondo litigio a seguito di una sosta selvaggia di un veicolo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri   PASTORANO -Nella


Tre uomini e due donne hanno inscenato un un furibondo litigio a seguito di una sosta selvaggia di un veicolo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri   PASTORANO -Nella tarda serata di ieri, a Pastorano, i carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Capua hanno deferito in stato di Libertà per rissa 5 soggetti, tre uomini e due donne, dell’età compresa tra i 28 ed i 58 anni, due di loro originari di Maddaloni ed i restanti a Caserta, Capua e Vitulazio. A far scoccare la scintilla, come spesso accade, è stato un diverbio per futili motivi. Si tratta di : P.M. 42enne di Capua;   R.M.C. 58enne di Pastorano (donna);  I. M.G. cl. 28enne di Caserta (donna); D.V.S.  42enne di Maddaloni  e    D.V.G. 33enne di Maddaloni e residente a Caserta. Infatti, alla base del litigio, poi sfociato in rissa, sembra ci sia una sosta selvaggia presso il parcheggio del ristorante “la Cascina” ubicato sulla SS7 appia Km. 194+600 a Pastorano. Una parola tira l’altra ed ecco che le cinque persone, alcune delle quali in presenza di alterazione psicofisica per uso di alcool, si sono azzuffate tra loro. Quando i militari dell’Arma, chiamati dai passanti, sono giunti sul luogo la rissa era già terminata. Sul posto vi era il personale del 118 che aveva prestato i primi soccorsi. I feriti, tutto sommato, se la sono cavata con pochi giorni di prognosi (4/5) per escoriazioni varie.