Cronaca Nera

AGG.21:37- ESCLUSIVA MONDRAGONE- IL VIDEO E TUTTE LE FOTO- Rissa furibonda tra stranieri in viale Margherita, i negozianti della strada: "Aiutateci, così non si può andare avanti"

Aggiornamento ore 21: 37 (Per motivi tecnici, l'articolo è stato ripubblicato alle 01:54 senza nessuna modifica rispetto alla prima pubblicazione dell' aggiornamento delle 21:37;


Aggiornamento ore 21: 37 (Per motivi tecnici, l'articolo è stato ripubblicato alle 01:54 senza nessuna modifica rispetto alla prima pubblicazione dell' aggiornamento delle 21:37; le nuove visite vanno aggiunte alle  circa 1700 visualizzazione fatte in precedenza già con le prime pubblicazioni dello stesso articolo che non ha ricevuto alcun cambiamento rispetto all'aggiornamento delle 21:37) Il video dell' intervento  dei carabinieri e dei vigili alla rissa sul viale Margherita. Al "secondo 24" si sente un cittadino italiano che dice in dialetto: "Ma chist ranna mannà proprio" (traduzione: "ma a questi devono mandarli proprio"). Probabilmente il cittadino consiglia all' amministrazione l'allontanamento degli stranieri da Mondragone come possibile soluzione al problema http://youtu.be/3jxbxGuL2cE  
(Viale Margherita, le foto dell'intervento di carabinieri e vigili urbani sul posto della rissa)
  Rissa fra stranieri sul Viale Margherita, i commercianti: "La situazione è insostenibile. Speriamo nell'intervento delle autorità." La popolazione mondragonese lancia l'appello al capitano dei carabinieri Lorenzo Iacobone, al capitano della finanza Marco Biondi, al comandante dei vigili Armando Manzillo, al Sindaco Giovanni Schiappa, al commissario della polizia Davide Della Cioppa:  "Non lasciateci soli. Eliminiamo i disagi legati al fenomeno migratorio a Mondragone" MONDRAGONE- Ennesima rissa fra stranieri sul Viale Margherita, ai piedi dei "Palazzi Cirio". Mazze, spranghe, bottiglie di vetro, forse qualche coltello ( a sentire alcuni testimoni). Avrebbero usato di tutto gli immigrati per prendersi "a botte". Non si conosce il motivo, ma poco importa, qualsiasi esso sia. L'appello alle istituzioni è uno solo : "INTENSIFICATE I CONTROLLI E LA VIGILANZA AFFINCHÈ TUTTO CIO' NON SI RIPETA MAI PIU' ". Fino ad oggi, probabilmente anche a seguito della "bomba mediatica" sul tema immigrazione fatta scoppiare dall'attenzione della televisione Campania Felix e dallo stesso CASERTACE,   ogni giorno c'era una camionetta dei vigili urbani a controllare soprattutto la zona "Palazzi Cirio". Un lavoro intenso e significativo: ma dai recentissimi fatti di cronaca, sembra essere stato pressochè vano. Gli stranieri continuano a prendersi a "mazzate" nel cuore della città di Mondragone, una città che si sente sempre di più abbandonata dalle istituzioni.
(da sinistra, i commercianti del viale Margherita, Ovidio Catanzano e Emiliano De Martino)
Il grido d'aiuto dei commercianti del Viale Margherita è stato disperato. Ovidio Catanzano, commerciante del viale Margherita(titolare del Bar Giuni) ha commentato: " C'è un malcontento generale dei negozianti. Ho chiamato anche io i carabinieri. C'erano donne con le bottiglie in mano. Bisogna monitorare il viale, i problemi legati all'immigrazione devono cessare del tutto". Emiliano De Martino di "Fashion Sister" ha spiegato: "Siamo molto disperati, ennesima paura, ennesima rissa. Siamo completamente abbandonati. Una rissa furibonda si è consumata ancora una volta sul viale principale. Tutto ciò deve finire". Sabrina Marotta, commessa del negozio "RAMONA", ha dichiarato: "Penso che siamo nel degrado più totale. Abbiamo visto scene indescrivibili. Sono volati calci e pugni. Cosa fanno le forze dell'ordine. Siamo 3 donne nel negozio, la sera abbiamo paura. Non c'è sicurezza" .  I protagonisti della lite violenta sono scappati. Al vaglio degli inquirenti ci sono le telecamere delle attività commerciali della strada. La popolazione mondragonese ha lanciato stasera una richiesta di aiuto al capitano dei carabinieri Lorenzo Iacobone, al capitano della finanza Marco Biondi, al comandante dei vigili Armando Manzillo, al Sindaco Giovanni Schiappa, al commissario della polizia Davide Della Cioppa:  "Non lasciateci soli. Eliminiamo i disagi legati al fenomeno migratorio a Mondragone". Walter De Rosa
Nella foto, i carabinieri intervengono in viale Margherita luogo della super rissa
  A pochi mesi da un altro episodio del genere, la città torna a fare i conti con il precario ordine pubblico e con la bomba sociale della presenza di cittadini extracomunitari MONDRAGONE - Sembrava che quella stazione mobile dei vigili urbani piazzata tra il viale Margherita e i palazzi Cirio fosse divenuta il deterrente al fine di evitare che in loco vi fossero liti, risse, rapine e faide tra bande di stranieri. Invece, pochi istanti fa, sono le 20.17 mentre scriviamo, si è consumata in viale Margherita una spaventosa rissa tra bulgari e cittadini stranieri. Secondo le prime indiscrezioni raccolte in loco un gruppo nutrito di persone armate di bastoni, di  cocci di bottiglie di vetro  e di spranghe ha trasformato la rinomata strada di Mondragone in un campo di battaglia. Sul posto sono accorsi i carabinieri e i vigili urbani. Walter De Rosa  Max Ive TRA POCO ALTRI AGGIORNAMENTI