Cronaca Nera

MONDRAGONE. Estorsioni per il clan La Torre. 44 anni di carcere in 3

La Corte di Cassazione ha confermato la sentenza d'appello nei confronti di...



MONDRAGONE - La Suprema Corte di Cassazione conferma oltre 44 anni di carcere per le estorsioni commesse da tre esponenti del clan La Torre. Gli ermellini hanno rigettato le istanze presentate dai legali confermando la sentenza d'appello per Emilio Boccolato, condannato a 18 anni e 10 mesi; Giovanni Boccolato, condannato a 8 anni e 2 mesi; e Tobia Ferrara, condannato a 18 anni e 8 mesi. Per Ferrara ed Emilio Boccolato hanno trovato conferma anche le accuse di associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di droga.