Cronaca Nera

MARCIANISE Tentarono di rapinare una donna anziano e la colpirono brutalmente col calcio della pistola: arrestato malvivente minorenne

Il fatto si verificò il 2 maggio scorso.   MARCIANISE - E' stato eseguito oggi, lunedì, il provvedimento coercitivo dell'obbligo di permanenza in casa nei confronti del m


Il fatto si verificò il 2 maggio scorso.   MARCIANISE - E' stato eseguito oggi, lunedì, il provvedimento coercitivo dell'obbligo di permanenza in casa nei confronti del minore S.P., 15enne di Marcianise. Il minore, a seguito di indagini, è stato individuato quale colpevole di una tentata rapina a mano armata avvenuta il 2 maggio scorso ai danni di una anziana donna di Marcianise. In particolare, il minore, a bordo di  uno scooter con un complice che è stato subito arrestato, armati di pistola giocattolo, hanno affiancato l'anziana donna mentre rientrava in casa, minacciandola per avere i suoi soldi. La donna ha attirato l'attenzione dei passanti urlando riuscendo così a mettere in fuga i due rapinatori, che oltre a colpirla con il calcio della pistola, hanno sparato anche un colpo in aria per impaurire eventuali soccorritori. Alcune testimonianze, hanno poi permesso alla polizia di Stato di individuare anche il secondo rapinatore, oggi ai domiciliari.