Cronaca Bianca

Quasi fatta per la Polizia municipale associata tra GRAZZANISE e S.M. la FOSSA. Ma non tutti sono contenti

La convenzione dovrebbe essere firmata oggi pomeriggio. Ultimi dettagli da affinare e la località mazzonara condividerà il capo dei vigili urbani con il paese del sindaco Antoni


La convenzione dovrebbe essere firmata oggi pomeriggio. Ultimi dettagli da affinare e la località mazzonara condividerà il capo dei vigili urbani con il paese del sindaco Antoni Papa GRAZZANISE - Abbiamo scritto già in più occasioni della poca serenità che aleggia in municipio. Tra le diverse cause che motiverebbero il leggero malcontento tra gli impiegati ci sarebbe, adesso, anche la questione vigili urbani, dato che da mesi Grazzanise è sprovvisto di comandante e oggi, giovedì, i commissari dovrebbero colmare l'assenza firmando la convenzione "per la costituzione del servizio associato di polizia municipale con il comune di Santa Maria La Fossa", convenzione, a quanto pare, non gradita a tutti. In realtà, di questo progetto ne abbiamo parlato anche qualche settimana fa e il primo cittadino Papa in quell'articolo (CLICCA QUI PER LEGGEREci aveva anche preannunciato che il coordinamento delle polizie municipali sarebbe stato probabilmente affidato al comandante  fossataro Gaudiano, con Grazzanise, però, comune capofila. Per il momento la partita sembra chiusa, l'unico nodo da superare per consentire il progredire della convenzione (dovrebbe durare 3 anni, salvo possibilità di recesso con semplice preavviso di 60 giorni  e previa deliberazione consiliare)  è legato agli accordi  su stipendio e indennità del comandante. Papa, a quante pare, vorrebbe che tutto fosse pagato fifty-fifty, la triade commissariale opterebbe, invece, per una soluzione diversa: Grazzanise desidererebbe accollarsi solo indennità (e non lo stipendio) del futuro comandante. In sostanza sono quisquilie che saranno sicuramente superate. Le forze politiche locali, però, come del resto buona parte degli impiegati di Grazzanise, non sono troppo contente di questo "matrimonio municipale". L'ex gruppo consiliare Nuovi Orizzonti, per esempio, in un recente manifesto aveva auspicato il bando di un concorso per scegliere il nuovo comandante non condividendo in pieno la convenzione con S.Maria la Fossa. In realtà l'ambaradan sarebbe potuto  risolversi anche prima: tra i vigili mazzonari c'è un agente che  è risultato idoneo ad un concorso per comandante a Capua, quindi...  Giuseppe Tallino