Cronaca Bianca

S. MARIA C.V. - Ma che mangiano i cani in questa città, caviale e champagne? 20.000 euro liquidati in un solo colpo alla cugina del neo assessore Rinaldi

Continua il nostro viaggio nelle determine delle liquidazioni, legate immancabilmente ad affidamenti diretti SANTA MARIA CAPUA VETERE - Dopo le grandi rivelazioni, e le new ent


Continua il nostro viaggio nelle determine delle liquidazioni, legate immancabilmente ad affidamenti diretti SANTA MARIA CAPUA VETERE - Dopo le grandi rivelazioni, e le new entries Salvatore Scala, di professione avvocato e il medico Maurizio Di Stasio cardiologo dell'ospedale Civile di Caserta e gran perito di parte del comune di Santa Maria Capua Vetere, ritornano i soliti nomi. Non passa un mese che Maria Rinaldi, cugina del neo assessore, non becchi, una cifra o una liquidazione di somma. Stavolta ha battuto tutti i record: 20mila euro in un solo colpo perchè ha dovuto acquistare il magime per i cani. Ma che mangiano i cani a Santa Maria Capua Vetere, caviale? Un altro immancabile è Clemente Tecchia. Ogni mese passa all'incasso, a maggio la sua associazione "Animalisti Sammaritani" ha introitato 4000 euro. E poi dulcis in fundo, un altro ospite fisso: Andrea Cosenza, che in un mese per vari lavori, gli sono stati liquidati circa 15mila euro.   G.G.