Cronaca Nera

CAMORRA CASTEL VOLTURNO - Estorsioni e percosse nel modenese, arrestato il cugino del ras dei Casalesi o' Pazzo

La decisione presa dal tribunale di Modena. Il provvedimento eseguito dai carabinieri della locale stazione   CASTEL VOLTURNO - Nella tarda serata di ieri, lunedì, i car


La decisione presa dal tribunale di Modena. Il provvedimento eseguito dai carabinieri della locale stazione   CASTEL VOLTURNO - Nella tarda serata di ieri, lunedì, i carabinieri della stazione di Castel Volturno hanno tratto in arresto Pasquale Perrone, di 33anni. Alla stesso i  militari dell’Arma hanno notificato un’ordinanza applicativa della misura cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Modena. Perrone, già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, in data  23 maggio 2013 si è reso responsabile dell’inosservanza della citata misura. L’uomo è stato, quindi, sottoposto al regime degli arresti domiciliari. Per Pasquale Perrone (cugino di Alfonso Perrone detto 'O Pazzo, l'ex capobanda modenese dei casalesi e oggi figura di controverso pentito) i giudici del tribunale di Modena  hanno deciso una pena di 3 anni per tentata estorsione e anche per percosse. La vicenda è avvenuta a cavallo tra il 2008 e il 2009.