Politica

Nel Pd i soldi delle primarie sono spariti. Nel Psi registrato e documentato ogni euro incassato, parola di Catello Tronco

Il segretario cittadino ha inteso puntualizzare la situazione relativa al suo partito, ben diversa da quella registratasi nel Pd   CASERTA - Da mesi e mesi si parla dei s


Il segretario cittadino ha inteso puntualizzare la situazione relativa al suo partito, ben diversa da quella registratasi nel Pd   CASERTA - Da mesi e mesi si parla dei soldi spariti del Pd di Caserta. Una cifra tra gli 8 mila e i 10 mila euro, frutto degli incassi dell'elezioni primarie, quando ognuno dei votanti ha dovuto versare la cifra di 2 euro. Siccome quelle primarie non le ha fatto solo il Pd, ma anche il Partito Socialista, oggi, il segretario cittadino di questo partito, il generale Catello Tronco, ha tenuto a sottolineare che tutti i soldi incassati dal Psi casertano sono stati registrati con regolari ricevute, euro per euro, e trasmessi i al partito. "Assisto alle polemiche relative alle cifre che sarebbero sparite del Pd, ma chiaramente - dichiara Tronco - non mi pronuncio in quanto so troppo poco e mi mancano troppi elementi per articolare una valutazione. Ma una cosa la posso dire: il Psi ha gestito con assoluta trasparenza ogni euro incassato alle primarie. Siamo in grado a riguardo di fornire tutte gli elementi documentali". G.G.