Cronaca Bianca

ESCLUSIVA MONDRAGONE - Schiappa "regala" il viaggio premio a Bruxelles ai consiglieri che gli hanno consentito di fare il ribaltone

Non sarà un trasferta tibetana, ma un'occasione di confronto con gli altri sindaci che si incontreranno nella Capitale delle istituzioni europee   MONDRAGONE - Non sar


Non sarà un trasferta tibetana, ma un'occasione di confronto con gli altri sindaci che si incontreranno nella Capitale delle istituzioni europee   MONDRAGONE - Non sarà certamente un viaggio tibetano, tra cielo e spiritualità, per trovare la via della purificazione, quello che affronterà il sindaco di Mondragone, Giovanni Schiappa assieme ai fedelissimi consiglieri del Pdl che hanno sostenuto la maggioranza durante il periodo di crisi conclusosi con l'accordo-ribaltone con il Pd. Daniela Lumia, Antonio Pagliaro, Verrengia, Pasquale Marquez, Giuseppe Iandico, forse anche Michele Conte e Fabio Gallo, assieme alla loro guida politica hanno approntato le valige per partire alla volta di Bruxelles dove parteciperanno a degli eventi di confronto e di scambio delle esperienze amministrative con gli altri sindaci e amministratori pubblici. Non sappiamo se la fascia tricolore abbia voluto premiare i suoi dopo il ribaltone, certamente da Mondragone si registra un vero e proprio esodo di consiglieri comunali ad esclusione, però, di quelli del Pd. Tra tutte le rappresentanze comunali, quella mondragonese sarà la più numerosa.