Politica

MARCIANISE AL BALLOTTAGGIO - Ciro Foglia flirta con Gaetano Tartaglione. C'è un assessorato in ballo, auspice Moretta

Fino all'ultimo momento utile gli uomini della coalizione centrista hanno provato ad apparentarsi con De Angelis, poi il cambio di fronte e la trattativa segreta MARCIANISE - I


Fino all'ultimo momento utile gli uomini della coalizione centrista hanno provato ad apparentarsi con De Angelis, poi il cambio di fronte e la trattativa segreta MARCIANISE - Il Mpa e le liste che appoggiato Gaetano Tartaglione hanno tentato fino all'ultimo di fare  un apparentamento tecnico con De Angelis. Il diniego di quest'ultimo ha indotto Gaetano Tartaglione e i suoi a rivolgersi a Ciro Foglia. Chiaramente non si tratta di un apparentamento formale per il quale i termini sono scaduti domenica alle 14, ma di una intesa sottotraccia  che potrebbe anche però manifestarsi attraverso una dichiarazione pubblica dello stesso Gaetano Tartaglione. A far da tramite è stato il consigliere comunale eletto dei socialisti Moretta, che ha fatto parte fin dal primo turno della coalizione di Ciro Foglia. Moretta e Tartaglione sono legati da un antico idillio che si era raffreddato negli ultimi tempi, avendo militati entrambi nel partito socialista. L'ipotesi che viene formulata è quella di attribuire al gruppo Tartaglione un assessorato. Altra casella che sembra ancor più sicura della prima è quella della presidenza del consiglio comunale che dovrebbe toccare al super fedelissimo di Zinzi, Angelo Zarrillo Maietta. G.G.