Cronaca Bianca

ESCLUSIVA - Orrore in una scuola di S.NICOLA. Alunni girano VIDEO EROTICO con una disabile. Vicepreside aggredito dal marito della docente che si era allontanata dalla classe

Domani, lunedì, Franco M presenterà denuncia alla caserma dei Carabinieri, i quali già sono intervenuti dopo la presunta aggressione effettuata materialmente con un estintore d


Domani, lunedì, Franco M presenterà denuncia alla caserma dei Carabinieri, i quali già sono intervenuti dopo la presunta aggressione effettuata materialmente con un estintore dall'accompagnatore del congiunto della professoressa.   SAN NICOLA LA STRADA - Povera scuola italiana, povera scuola meridionale, povera scuola casertana! Quello che è capitato ieri, sabato, alla De Filippo di S. Nicola la Strada ha dell'incredibile. Più episodi che si susseguono ma che si intersecano anche tra di loro e tratteggiano un quadro devastante legato a una crisi complessiva dell'intera filiera che parte dalla qualità dei docenti e, automaticamente incide pesantemente i comportamenti degli alunni. Questi i fatti che saranno oggetto domani, lunedì, di una denuncia che sarà presentata alla caserma dei Carabinieri, di quegli stessi Carabinieri che sono intervenuti sul posto quando l'accompagnatore del marito di una docente della scuola avrebbe aggredito con un estintore il vice preside Franco M. di Marcianise, colpevole secondo i presunti aggressori di aver fatto rapporto alla preside sul fatto che la docente, moglie di uno dei due presunti aggressori aveva abbandonato la classe senza giustificazione. Ma il peggio deve ancora arrivare in questo racconto, perché l'abbandono della classe avrebbe consentito ad alcuni alunni di avvicinare una bimba disabile in classe con loro e sottoporla a particolari attenzioni, sfociate nella ripresa filmata, presumibilmente attraverso un telefonino, di un video erotico. Questione di una delicatezza estrema rispetto alla quale ci asteniamo da rendere noti altri particolari e altri nomi, naturalmente per tutelare i sacri diritti dei minori coinvolti.