Politica

IL RIBALTONE DI MONDRAGONE - I Grillini gridano contro Schiappa, Cennami, gli Zannini, e i gruppi consiliari: "RITIRATEVI!!!"

Dopo l'arrendetevi di Grillo, il Movimento Cinque Stelle locale chiede le dimissioni di tutti gli esponenti politici presenti in Consiglio, con la clausola "del non presentarsi pi


Dopo l'arrendetevi di Grillo, il Movimento Cinque Stelle locale chiede le dimissioni di tutti gli esponenti politici presenti in Consiglio, con la clausola "del non presentarsi più".     MONDRAGONE - Mentre Grillo, in campagna elettorale, gridava nelle piazze contro la casta dei politici: arrendetevi!!!..., a Mondragone i suoi seguaci, mediante una nota stampa che pubblichiamo in calce al nostro articolo, rilanciano la richiesta: "ritiratevi!!!...". In effetti, dopo il ribaltone Cennami Schiappa, i grillini locali non ci stanno e chiedono ufficialmente che  tutti gli esponenti di maggioranza e di minoranza presenti nel Civico Consesso si dimettano e non si presentino più alle prossime competizioni elettorali. D'altronde la strategia politica dell'ex comico è proprio quella di creare nell'opinione pubblica un vero e proprio disappunto rispetto agli inciuci tra Pdl e Pd. Max Ive   QUI SOTTO IL COMUNICATO STAMPA Il MoVimento Cinque Stelle di Mondragone, considerando lo squallido atteggiamento dell'intero Consiglio Comunale, interessato solo ad un ridicolo scambio di poltrone, tralasciando l'interesse verso i tanti problemi che da troppo tempo affliggono la città, chiede le immediate dimissioni degli attuali rappresentanti di tutte le forze politiche di maggioranza e di minoranza al Consiglio Comunale, nonché la rinuncia a futuri impegni politico-amministrativi per il bene dell'intera Comunità.   Consideriamo che l'improduttività politica, sociale, economica e culturale deriva dalla loro incapacità nel progettare un serio piano di sviluppo, che a lungo termine, avrebbe dovuto risvegliare la nostra città da questo coma profondo. MoVimento Cinque Stelle Mondragone.