Politica

S.MARIA C.V. / Il Pdl: quante stupidaggini sui risparmi relativi ai gettoni di presenza. E' la legge, non di Muro ad averli limitati

COMUNICATO STAMPA: Presa di posizione del partito guidato da Salvatore Mastroianni all'indomani delle dichiarazioni fatte dal Sindaco nella seduta di Consiglio Comunale che ha app


COMUNICATO STAMPA: Presa di posizione del partito guidato da Salvatore Mastroianni all'indomani delle dichiarazioni fatte dal Sindaco nella seduta di Consiglio Comunale che ha approvato il Consuntivo.

SANTA MARIA CAPUA VETERE - “Forse nella frenesia politica dell’Amministrazione comunale, di voler dimostrare ad ogni costo di aver qualcosa da dire alla città dopo due anni dalle elezioni, abbiamo letto le dichiarazioni del sindaco Di Muro che lasciano letteralmente attoniti per i molti aspetti a dir poco superficiali.

Infatti, ad esempio, sostenere così come lui ha fatto che la sua Amministrazione comunale starebbe risparmiando sul costo relativo agli Assessori e ai gettoni di presenza dei Consiglieri comunali rispetto all’anno 2010, è a dir poco incompleto e generico; visto che oggi, rispetto a quell’epoca, per legge e non per volontà di Di Muro, è stato ridotto sia il numero degli Assessori che quello dei Consiglieri Comunali; quindi tale risparmio è naturale e fisiologico e non legato a scelte della sua Amministrazione (per quanto riguarda i Consiglieri comunali ridotti da 30 a 24; per gli Assessori da 10 a un massimo di 7).

Al contrario il Sindaco non fa alcun cenno all’aspetto fondamentale che è servito alla sua Amministrazione per giungere al rispetto del Patto di Stabilità, tra l’altro semplicemente previsto dalla legge.

Proprio per far fronte alla miriade di spese correnti (vedi somme urgenze e affidamenti diretti alle ditte di fiducia, direzioni di lavori, coordinamento della sicurezza, ecc.) la sua Amministrazione comunale ha aumentato per l’anno 2012 le addizionali IRPEF e le aliquote dell’IMU (anche per la prima casa) a carico delle tasche dei cittadini sammaritani.

In questo, cioè nell’aumento delle imposte comunali, proprio in un momento difficile di congiuntura economica per le famiglie italiane, noi del PDL non ci vediamo proprio nulla di lodevole e meritorio.

Fra l’altro sempre il Sindaco Di Muro, o anche Mattucci o Stellato, potrebbero avere il garbo di spiegare perché tantissimi fornitori, di beni e servizi, del  nostro Comune si vedono corrispondere quanto  loro dovuto spesso con mesi di ritardo; per la serie se fosse come sostiene il Sindaco: cioè che le casse del Comune sarebbero floride grazie all’opera della sua Amministrazione, dovrebbe anche illustrare le ragioni dei ritardi dei pagamenti che l’Ente sta accumulando nei confronti dei terzi.

La verità è che in un momento di difficoltà generale per gli Enti locali l’Amministrazione comunale di sinistra Mattucci –Di Muro- Stellato ha avuto anche la brillante idea, si fa per dire, di firmare contratti di milioni di euro ( circa nove milioni di euro per nove anni di affitti) , ovviamente di soldi pubblici, per il semplice affitto di capannoni industriali da privati da destinare agli uffici dei Giudici di Pace. Praticamente da un lato si assumono simili comportamenti e dall’altro, contestualmente, ci si lamenta perché il Ministero della Giustizia da sempre accumula ritardi nei pagamenti nei confronti del nostro Comune, per i costi delle strutture giudiziarie già esistenti sul territorio cittadino. Tanto solo per mettere ancora una volta in evidenza che quest’Amministrazione comunale di sinistra si conferma assolutamente inadeguata per la nostra città dal punto di vista amministrativo, visto che si ostina a portare avanti una linea politica decisamente poco incline al contenimento della spesa pubblica”.