Cronaca Nera

MADDALONI - Retata dei carabinieri, denunciate prostitute, ma anche molti clienti

Intensa attività eseguita dalla locale Compagnia che ha controllato l'intero comprensorio   MADDALONI - Durante un servizio straordinario di controllo del territorio, teso


Intensa attività eseguita dalla locale Compagnia che ha controllato l'intero comprensorio   MADDALONI - Durante un servizio straordinario di controllo del territorio, teso a contrastare la commissione di reati in genere, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia e delle dipendenti Stazioni, sono state identificate oltre 50 persone a seguito del controllo di più di 30 veicoli. I militari dell’Arma hanno elevato numerosi verbali al Codice della Strada per varie infrazioni, effettuato perquisizioni veicolari e personali, proposto alcuni soggetti per la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio, nonché sequestrato complessivamente 3 veicoli. Inoltre i Carabinieri hanno proceduto a deferire in stato di libertà, alla competente A.G., sei persone per reati varie. In particolare un giovane classe 90 di Maddaloni a seguito di controllo della propria autovettura è risultato in possesso del certificato assicurativo r.c.a., palesemente falso, un altro giovane classe 84 di San Felice a Cancello è stato sorpreso lungo la SS appia, alla guida del proprio motociclo, sprovvisto della prescritta patente di guida, in quanto mai conseguita, due giovani cittadine di nazionalità russa residenti in Caivano (NA) sono state denunciate poiché, trovandosi nel Comune di Maddaloni, hanno violato la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio da quel Comune, al quale erano sottoposte entrambe. Sono stati inoltre segnalati alla competente Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti un uomo classe 71 di Caserta, poiché trovato in possesso di un involucro contenente sostanza stupefacente del tipo “cocaina” del peso complessivo di gr. 1 circa ed un uomo classe 79 di Maddaloni, trovato in possesso di un involucro contenente sostanza stupefacente del tipo “cocaina” del peso di gr. 1 circa. Nell’ambito del medesimo servizio, finalizzato altresì al contrasto dello sfruttamento della prostituzione nelle periferie di questo centro, i militari della Stazione di Maddaloni hanno contravvenzionato, dando esecuzione all’ordinanza n. 32 del commissario straordinario del Comune di Maddaloni emanata il 29.03.2013 e decorrente dal 10.04.2013, n. 3 clienti e n. 6 prostitute, sanzionati amministrativamente dell’importo complessivo di 4.500,00 euro.