Cronaca Nera

Cade dal muretto di un torrione a Bari, restauratore casertano muore sul colpo. Lavorava con una ditta di Capua

Il 47enne stava lavorando presso la chiesa di San Gaetano   BARI -  Un restauratore di 47 anni residente in provincia di Caserta, e' morto ieri sera dopo essere caduto d


Il 47enne stava lavorando presso la chiesa di San Gaetano   BARI -  Un restauratore di 47 anni residente in provincia di Caserta, e' morto ieri sera dopo essere caduto dal muretto del fossato del torrione Angioino di Bitonto, in provincia di Bari. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, l'uomo, mentre si trovava con alcuni colleghi, si sarebbe sporto e sarebbe precipitato. L'uomo era dipendente di una ditta di Capua che si occupa del restauro della chiesa di San Gaetano. L'uomo, caduto da una decina di metri di altezza, e' stato soccorso dai medici del 118 che, in un primo momento, sono riusciti a rianimarlo e a tenerlo in vita, ma nella notte, dopo il trasporto al Policlinico di Bari, e' deceduto per le gravi lesioni interne. Si sarebbe trattato di un incidente. Il restauratore, dopo la cena sarebbe andato sul muretto insieme ad un architetto. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e l'ambulanza del 118.