Cronaca Nera

TUTTI I 90 NOMI - Condoni falsi a MARCIANISE. Si decide sul rinvio a giudizio per gli indagati. Il comune si costituisce parte civile

  Nella foto Umberto Cimmino e il municipio di Marcianise     Per difetto di notifica l'udienza è stata rimandata il prossimo 14 novembre   MARCIANISE - St


  Nella foto Umberto Cimmino e il municipio di Marcianise     Per difetto di notifica l'udienza è stata rimandata il prossimo 14 novembre   MARCIANISE - Stamattina il Gup Urbano ha celebrato l'udienza preliminare per decidere sul rinvio a giudizio dei 90  indagati  in merito alla questione "condoni falsi" che ha praticamente coinvolto quasi tutto il settore urbanistico di Marcianise. L'udienza è stata rinviata per difetto di notifica al prossimo 14 novembre. Il comune su input del commissario prefettizio Cimmino si è costituito parte civile. Gli inquirenti sostengono che i documenti atti a sanare i diversi abusi edilizi sarebbero stati falsificati ad arte dai funzionari del comune.