Cronaca Bianca

ESCLUSIVA S. MARIA C.V. / Pioggia d'oro con i soldi del Comune per i soliti noti. I NOMI E GLI IMPORTI INCASSATI DALLE VARIE DITTE

Da un anno, continua il nostro lavoro certosino sulle determine del Comune di Santa Maria Capua Vetere. Non si tratta solo di lavori compiuti ultimamente, ma anche relativi al pas


Da un anno, continua il nostro lavoro certosino sulle determine del Comune di Santa Maria Capua Vetere. Non si tratta solo di lavori compiuti ultimamente, ma anche relativi al passato. Ma a noi non frega nulla perchè i soldi che buttava via Giudicianni per alimentare le sue clientele, ai nostri occhi valgono esattamente quanto i soldi che butta via Di Muro per gli stessi motivi SANTA MARIA CAPUA VETERE - Ieri, lunedì abbiamo descritto il filone degli avvocati, che mediante le determine emesse dall'ufficio legale dell'Ente comunale della città del Foro, hanno trascorso un sereno e ricco mese di aprile. Oggi, invece risaltano agli occhi le determine per liquidazione e affidamenti vari che sono caratterizzate da impegni spesa ed esborsi a dir poco esorbitanti. Il minimo comune multiplo della nostra indagine odierna sono gli incarichi con esosi e ragguardevoli esborsi da parte del Comune di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di ditte ed imprese che hanno svolto la propria attività nella città del Foro. Premessa: a noi non interessa, se tali liquidazioni o affidamenti riguardano pregressi impegni assunti dalle passate amministrazioni, che hanno preceduto, quindi, quella Di Muro. In effetti, si tratta pur sempre di esborsi e di somme che saranno spese o che sono state elargite nei confronti di ditte e di aziende a cui il Comune affida i servizi lautamente remunerati. La somma più significativa è quella riguardante la rimozione dei rifiuti presenti in località Parisi per la quale l'Ufficio Igiene ha previsto un impegno spesa di 130.146,39 euro in favore della ditta GSC General Service and Construction di Salvatore Di Palma. Al secondo posto della classifica delle uscite di cassa mediante affidamento, troviamo la già nota ditta sammaritana di Andrea Cosenza per lavori di manutenzione straordinaria non programmata alla rete idrica comunale. 50 mila euro figurano nel verbale di gara e saranno concessi alla onnipresente ditta di Andrea Cosenza. La medaglia di bronzo è stata conquistata invece dalla ormai nota ditta Edil Roma. Con un affidamento definitivo mediante approvazione di gara informale per trattativa privata, all'azienda Edil Roma che sarà impegnata in lavori di manutenzione delle strade cittadine, saranno concessi 40 mila euro. Poi troviamo , con due determine la n. 58 e 59 del 16 aprile un'impresa che con una lauta liquidazione che sfiora cifra 20 mila euro ha espletato il servizio di rimozione, custodia e rottamazione autovettura. Nella determina n. 59 emerge che il servizio è stato effettuato dalla ditta di Sergio Mattucci, parente del presidente del Consiglio comunale, Dario Mattucci e ascritto alla ditta Eurolavaggio di Pasquale Girardo.