Politica

COMMISSIONI PARLAMENTARI / Ecco dove sono stati inseriti i parlamentari casertani

Carlo Sarro vice Presidente della Commissione Giustizia, La Petrenga alla cultura, Capacchione alla Giustizia del Senato, in attesa dell'Antimafia. CASERTA - Definite le commissi


Carlo Sarro vice Presidente della Commissione Giustizia, La Petrenga alla cultura, Capacchione alla Giustizia del Senato, in attesa dell'Antimafia. CASERTA - Definite le commissioni parlamentari ordinarie. Questa la collocazione dei parlamentari casertani: Giovanna Petrenga entra nella commissione cultura, ritornando, dunque, in un contesto che le appartiene per competenze e professione. Da questa posizione cercherà di smuovere seriamente le acque affinchè la Reggia di Caserta ottenga delle risorse di cui ha necessariamente bisogno per superare le sue difficoltà. Carlo Sarro entra, con la carica di vice presidente, nella commissione Giustizia della Camera, mentre Enzo d'Anna entra a far parte della commissione Affari Sociali, dove potrebbe anche svolgere il ruolo di capogruppo dei componenti del PDL. Rosaria Capacchione, oltre ad essere in lista nella commissione Antimafia, che come le altre commissioni speciali e congiunte tra Camera e Senato, verrà costituita tra una quindicina di giorni, è entrata già a far parte della commisione Giustizia del Senato, con incarico di Segretario dall'interno dell'Ufficio di Presidenza,  nella quale, al pari degli altri suoi colleghi del PD, non ha votato Nitto Palma alla Presidenza. Per la cronaca, Nitto Palma è stato eletto oggi alla quarta votazione, quando sono stati sufficienti i soli voti di PDL e Lega. Infine, Pina Picierno è entrata a far parte anch'essa, come Sarro, nella commissione Giustizia della Camera dei Deputati.