Cronaca Nera

Post offensivi contro il Presidente Napolitano, indagati anche a CASAL DI PRINCIPE

L'inchiesta è della Procura di Nocera Inferiore. Sono apparsi sul blog di Beppe Grillo che non è indagato   CASAL DI PRINCIPE - Ventidue persone sono state iscritte dal


L'inchiesta è della Procura di Nocera Inferiore. Sono apparsi sul blog di Beppe Grillo che non è indagato   CASAL DI PRINCIPE - Ventidue persone sono state iscritte dal registro degli indagati dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore in un'inchiesta nella quale si ipotizza il reato di ''offesa all'onore e al prestigio del Presidente della Repubblica'' per una serie di post pubblicati nel maggio scorso sul blog di Beppe Brillo. Quest'ultimo - ha riferito il Procuratore della Repubblica di Nocera Inferiore, Gianfranco Izzo - non e' fra gli indagati. ''L'iscrizione - ha sottolineato Izzo - e' stata fatta quale atto dovuto. Dopo aver incaricato la Polizia Postale, che ha svolto meticolose indagini - ha riferito Izzo - ho trasmesso gli atti al Ministero della Giustizia richiedendo la prescritta autorizzazione a procedere. Fino a questo momento - ha concluso - a distanza di quasi un anno dall'avvio delle indagini, non ho ricevuto in merito alcuna comunicazione". Gli indagati risiedono in varie citta' italiane, come Roma, Genova, Taranto, Terracina, Catania, Ascoli e Casal di Principe