Cronaca Bianca

MONDRAGONE. Imprenditore locale compra la "fontana di Trevi": che fregatura per 27mila metri quadrati di terreno già bollati da un'ordinanza del sindaco

Era convinto di poterci fare tutto in località San Sebastiano, ma in realtà...


MONDRAGONE - Chissà se Giovanni Miraglia conosceva tutti gli obblighi e i vincoli sul terreno da 27mila mq che aveva acquistato dalla società Agricola del Massico. Se non sapeva, lo ha scoperto a sue spese, quando dal Comune di Mondragone, a seguito di sopralluogo dei carabinieri della Forestale, è partita un’ordinanza in base alla quale dovrà ripristinare lo stato dei luoghi, , poiché i contenuti dell’atto della compravendita non sono applicabili così come stabiliti da cliente e venditore. Il motivo è presto spiegato. La zona ricade nella zona del parco archeologico, in una zona di interesse archeologico, soggetta a vincolo idrogeologico nonché area di rimboschimento ambientale.

Ha comprato la fontana di Trevi? Non lo sappiamo ancora…

Red.Cro.

 

CLICCA QUI PER LEGGERE L'ORDINANZA