Sport

Agg. 21:35 La love story di Cavani e Maria Rosaria / Cavani ora ci pensa: grazie all'amore per Maria Rosaria potrebbe rimanere a Napoli

Intanto l'ex moglie del calciatore torna a Napoli e porta via con sè tutti i ricordi in Sud America. CASERTA - Roberto Mancini lo voleva, e' molto probabile che il suo City e


Intanto l'ex moglie del calciatore torna a Napoli e porta via con sè tutti i ricordi in Sud America. CASERTA - Roberto Mancini lo voleva, e' molto probabile che il suo City e la Premier inglese a Cavani debbano rinunciarci, almeno per il prossimo anno. Laddove non e' riuscito il presidente Aurelio De Laurentiis potrebbe avere successo una bruna ventiduenne di San Marco Evangelista, un piccolo centro in provincia di Caserta. E' anche in lei, e nel suo rapporto con il Matador, che sperano i tifosi del Napoli per vedere Cavani anche il prossimo anno in maglia azzurra. E' cosi' che la vicenda personale dell'uruguayano s'intreccia con quella professionale e travalica la sfera privata per entrare nello stadio 'San Paolo' e nelle speranze di migliaia di tifosi partenopei. Che hanno seguito con attenzione e interesse l'arrivo a Napoli, martedi' scorso, di Maria Soledad, la moglie dalla quale Cavani e' di fatto separato e che da novembre si e' trasferita in Uruguay. A Napoli Maria Soldedad, accompagnata da due amici, e' tornata solo per raccogliere i suoi oggetti e spedirli in Sud America. Ripartira' definitivamente lunedi' prossimo. Cavani si e' trasferito in albergo per lasciarle l'uso dalla casa (peraltro ha gia' disdetto il contratto d'affitto) e ha trascorso soltanto qualche ora con il piccolo Bautista, il primogenito, mentre il secondo figlio Lucas, di tre mesi, e' rimasto a Salto con i nonni materni.La verita' e' che Cavani non ritiene che ci sia alcun margine per ricostruire il rapporto con la moglie. Il legame tra il calciatore e la giovane commessa casertana, figlia di un finanziere, e' cominciato a meta' dello scorso anno all'ombra - naturalmente - della passione per il calcio. Maria Rosaria, tifosa del Napoli, aveva fermato l'auto di Edinson all'uscita del centro tecnico di Castel Volturno per chiedere un autografo e farsi una foto-ricordo insieme con il calciatore. Questo il primo contatto. Nei giorni seguenti i due si erano rivisti ed era cominciato un rapporto di amicizia trasformatosi poi in amore. I tifosi sperano ora che l'amore per Maria Rosaria trattenga Cavani al Napoli. E l'ipotesi non e' da escludere del tutto. E' possibile che De Laurentis sfrutti questa circostanza favorevole per tentare in extremis di far fermare, almeno per un altro anno, il capocannoniere del campionato, mandando cosi' a monte i progetti di facoltosi club europei, primo fra tutti il Manchester City, che avrebbero gia' avvicinato il Matador ed i suoi procuratori nei mesi scorsi, trovando una disponibilita' al trasferimento. Ma l'amore sembra aver messo ora tutto di nuovo in discussione. Almeno - sembra - per il prossimo anno. Per dopo chissa'.