Cronaca Nera

Agg.22.24 AVERSA / Rapinata la gioielleria Orabona. Tre i banditi. Il primo è entrato con una scusa

  Agg. 22.21 -  Siamo in grado di ricostruire le principoali fasi della rapina che, nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì, si è consumata ai danni della gioielleria Or


  Agg. 22.21 -  Siamo in grado di ricostruire le principoali fasi della rapina che, nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì, si è consumata ai danni della gioielleria Oraboda di via Seggio. Uno dei rapinatori è riuscito ad entrare con una scusa mentre il titolare era impegnato con una cliente. A quel punto, per l'uomo è stato facile far entrare anche gli altri due complici che hanno razziato la gioielleria. Molta paura da parte del titolare, ma soprattutto da parte della cliente. I banditi, per il momento, hanno fatto perdere le loro tracce. Agg.21.44 - In due armati hanno fatto irruzione all'interno dei locali senza che alcuno dei commercianti si accorgesse di nulla. Solo dieci minuti dopo il colpo, il titolare, Francesco Orabona, è riuscito ad allertare le forze dell'ordine che si sono recate sul posto per verificare quanto accaduto. AVERSA - Un'altra rapina in gioielleria, un'altra rapina in pieno centro di una città in Provincia di Caserta. Stavolta, però, quantomeno non ha avuto un esito cruento come quella di Maddaloni. Ad essere colpita è stata la gioielleria Orabona in via Seggio. Al momento non si conoscono ancora i dettagli che vi daremo fra poco.