Cronaca Bianca

MONDRAGONE / Immigrazione, censimento e ordine pubblico, le associazioni pronte a scendere in campo

IN CALCE ALL'ARTICOLO L'INVITO CHE IN QUESTE ORE IL COMITATO MONDRAGONE TERRAMIA STA FACENDO CIRCOLARE IN RETE   MONDRAGONE - Nelle ultime ore le associazioni cittadine d


IN CALCE ALL'ARTICOLO L'INVITO CHE IN QUESTE ORE IL COMITATO MONDRAGONE TERRAMIA STA FACENDO CIRCOLARE IN RETE   MONDRAGONE - Nelle ultime ore le associazioni cittadine di Mondragone stanno organizzano un incontro per affrontare la problematica dell'immigrazione in relazione all'annosa questione delle unità abitative occupate, appunto, da cittadini stranieri. Abbiamo captato dalla rete un invito e lo riportiamo in calce al nostro articolo. La nota è a firma della dott.ssa Sara Secci del comitato Mondragone Terramia Un anno fa l'amministrazione comunale diretta dal sindaco Schiappa decise di mettere in cantiere ciò che aveva promesso in campagna elettorale. Con una serie di blitz nei quartieri di Mondragone si tentò di contrastare non solo il fenomeno dei "Bulgari", ma anche di verificare in quali condizioni versano alcuni appartamenti in cui vivono appunto i cittadini stranieri residenti nella cittadina litoranea. Tale azione si concluse con un vespaio di attacchi e di polemiche. Poi la rissa in viale Margherita di qualche mese fa ha ridestato l'opinione pubblica su questo argomento e non va dimenticata l'accusa del consigliere Napolitano propinata e lanciata in consiglio comunale, nei confronti dell'esecutivo Schiappa di non aver saputo mettere in cantiere nulla di concreto sul fronte sicurezza e ordine pubblico. A questo punto, nelle ultime ore sta circolando in rete un invito rivolto alle associazioni mondragonesi, proprio per discutere su quanto abbiamo scritto sopra. Staremo a vedere. Massimiliano Ive QUI SOTTO LA NOTA INVITO ALLE ASSOCIAZIONI DI MONDRAGONE Si invitano i membri del direttivo delle diverse associazioni a partecipare alla riunione straordinaria che si terrà il giorno lunedì 6 maggio 2013 alle ore 20.00 in via XI Febbraio presso Club Sportivo per discutere del seguente punto: “Il problema dell’immigrazione a Mondragone: censimento delle strutture abitative e degli immigrati, affollamento, evasione fiscale, quartieri a rischio di ghettizzazione e quant’altro si ritiene utlile discutere da parte di tutti”. Si prega di affrontare il problema unanimemente al fine di creare una sinergia utile e proficua a raggiungere, nel piu’ breve tempo possibile, una soluzione efficace ed efficiente. Il presidente del Comitato Mondragone Terramia D.ssa Sara Secci