Cronaca Bianca

CASTEL VOLTURNO / Ecco come e quanto spendono i commissari prefettizi della città rivierasca

Per il mese di febbraio scorso saranno liquidati complessivamente 2500 euro circa. IN CALCE ALL'ARTICOLO LA DETERMINA   CASTEL VOLTURNO - Stamane, sabato, siamo riusciti


Per il mese di febbraio scorso saranno liquidati complessivamente 2500 euro circa. IN CALCE ALL'ARTICOLO LA DETERMINA   CASTEL VOLTURNO - Stamane, sabato, siamo riusciti a trovare la determina, mediante la quale è stato approvato il mandato per la liquidazione delle spese sostenute dai commissari prefettizi di Castel Volturno durante il mese di febbraio. Ebbene, per i commissari prefettizi di Castel Volturno, che sono stati nominati all'indomani dello scioglimento per infiltrazioni camorristiche del consiglio comunale della cittadina rivierasca, saranno liquidati 2255, 75 euro circa, i quali andranno a compensare le spese sostenute, nel mese di febbraio scorso, per i viaggi, per i pasti, per le cene e per i pernottamenti della dott.ssa Anna Manganelli e per il dott. Antonio Contarino. Ovviamente, si tratta di spese sostenute dai due funzionari dello Stato al fine di ottemperare proprio alle loro funzioni di amministratori della località domiziana. Gli uffici comunali, quindi hanno disposto per il commissario Contarino un esborso di 1600 euro circa, mentre per la dott.ssa Manganelli il compenso spese è giusto la metà 590 euro e passa. Tale cifre rendono l'idea su come e quanto spendono i funzionari dello Stato chiamati ad amministrare il difficile contesto territoriale cittadino. Max Ive   QUI SOTTO LA DETERMINA NELLA QUALE SONO PREVISTE E DESCRITTE LE SPESE DEI COMMISSARI PREFETTIZI