Cronaca Bianca

GRANDI EMERGENZE, sabato 27 l'esercitazione della Croce Rossa a Presenzano

La simulazione, prima in Campania, si svolgerà di mattina dalle ore 9 e proseguirà per il resto della mattinata.   CASERTA – Le grandi e piccole emergenze, quelle lega


La simulazione, prima in Campania, si svolgerà di mattina dalle ore 9 e proseguirà per il resto della mattinata.   CASERTA – Le grandi e piccole emergenze, quelle legate a calamità naturali oppure anche ad un semplice, banale incidente stradale o domestico, necessitano di un grado di specializzazione sempre più marcato da parte di chi è chiamato, anche per scelta volontaria, a soccorrere e ad allievare le sofferenze nel nucleo di queste emergenze. A questo scopo, il Comitato Provinciale Croce Rossa Italiana (CRI) di Caserta, con il Delegato Tecnico Provinciale Area III, dott. De Simone, e il Comitato Locale CRI Napoli Nord, hanno organizzato per sabato 27 aprile 2013 la simulazione “Operazione CRIpton”, presso il bacino della Centrale idroelettrica ENEL di Presenzano. Con questa iniziativa, si intende creare un’occasione di confronto fra i vari corpi che operano in CRI. Infatti, le squadre dovranno gestire 2 emergenze: la prima, lo scoppio di una barca e quindi il conseguente recupero dei feriti, e la seconda, un incidente di un lavoratore nel corso di una normale manutenzione alla stessa diga di Presenzano. L’intervento combinato di O.P.S.A. , S.M.T.S. ( rispettivamente Operatori Polivalenti di Salvataggio in Acqua e Soccorsi con Mezzi e Tecniche Speciali ) e soccorritori ordinari, consentirà di evidenziare le criticità della gestione di un’emergenza simile e di trovare adeguate soluzioni. La simulazione, prima in Campania, si svolgerà di mattina dalle ore 9 e proseguirà per il resto della mattinata, alternando l’esercitazione a momenti di formazione e di presentazione dei soccorsi speciali.   Fabrizio Arnone