Cronaca Bianca

Reggia, anche il sito è inaccessibile agli stranieri. La denuncia dei tour operator

Su segnalazione di Francesco Marzano pubblichiamo la mail inviata da una addetta ai lavori della capitale che si lamenta con gli uffici della Soprintendenza di Caserta per il degr


Su segnalazione di Francesco Marzano pubblichiamo la mail inviata da una addetta ai lavori della capitale che si lamenta con gli uffici della Soprintendenza di Caserta per il degrado della reggia e per il sito internet che non è tradotto per gli stranieri.

CASERTA -Ennesimo disservizio per il complesso borbonico di Caserta, questa volta telematico visto che riguarda il sito della Soprintendenza per i Beni Culturali di Caserta e Benevento (che poi altro non è che il sito della Reggia di Caserta). A segnalare questa anomalia una tour operator di Roma che si è rivolta direttamente al servizio informazioni del Palazzo Reale per tentare di capire come mai, sul sito di uno dei monumenti più visitati in Italia e nel mondo, manca una versione in lingua straniera per inglesi, francesi e tedeschi rendendo inaccessibile il sito agli stranieri.

Una triste realtà che è stata confermata dalla mail dell'ufficio stampa della Reggia con cui ci si scusa per la circostanza e si annuncia un rapido ampliamento delle parti tradotte in modo da garantire la massima accessibilità dello stesso sito anche ai non italiani.  Una notizia, questa, che è soltanto l'ultima di un lungo elenco di disservizi e disagi patiti dalla popolazione casertana e dai turisti. Popolazione casertana che, da quando è costretta a pagare per usufruire del bene della Reggia, ha aperto gli occhi e si è dimostrata pronta a notare più di prima le problematiche del complesso e a denunciarle con maggiore forza.

E la lamentela sull'accessibilità del sito, che in altre circostanze potrebbe sembrare di secondo piano e poco importante, trova spazio nel più generale dibattito sulla dignità che andrebbe restituita ad un monumento che dovrebbe essere il cuore pulsante di una nuova Caserta, finalmente città turistica a 360°. Ma è tutto ancora solo un sogno.

r.d.r.

DI SEGUITO LO SCAMBIO EPISTOLARE TRA LA TOUR OPERATOR ROMANA E L'UFFICIO STAMPA DELLA SOPRINTENDENZA

 "Salve buongiorno, Scrivo a Lei spero che possa aiutarmi, possibile che non c'è questa pagina tradotta "almeno " in inglese? No dai mi dica che non ho cercato bene sul sito! http://www.reggiadicaserta.beniculturali.it/index.php?option=com_content&view=article&id=436:servizi-aggiuntivi-parco-reale-di-caserta&catid=132:reggia&Itemid=371 E se posso permettermi Le farei riportare a chi di competenza che abitando a Roma sto ricevendo troppo ma troppe lamentele per come è tenuta male e sporca la Reggia con i mobili al Palazzo pieni di polvere ...è tristissimo per un’italiana  sentire queste cose. Per quello che abbiamo dovremmo camminare su tappeti d'oro e sono convinta che sarà d'accordo con me ..ma che dobbiamo venire noi cittadini a pulire o tradurre il sito almeno in Inglese - Tedesco- Spagnolo- Francese-Arabo e Russo. Spero capisca il mio sfogo. Le auguro una serena giornata".   "Gent.le sig.ra, il sito web istituzionale è tuttora in sviluppo e contiene al momento solo alcune informazioni in altre lingue. Capisco la sua perplessità e speriamo di poter fornire un servizio completo il più presto possibile. Per gli altri problemi che lei lamenta garantiamo il massimo impegno affinchè il nostro monumento non sia più alla ribalta delle cronache non proprio positive così come nell'ultimo periodo. Cordiali saluti".