Politica

PDL: Nicola Garofalo, revoca o dimissioni. Assessorato: resta lo stallo

Stamattina, lunedì, riunione tra i consiglieri provinciali e i dirigenti del partito, domani, martedì, si replica con il gruppo consiliare. I nomi più gettonati per la carica d


Stamattina, lunedì, riunione tra i consiglieri provinciali e i dirigenti del partito, domani, martedì, si replica con il gruppo consiliare. I nomi più gettonati per la carica di capogruppo quello di Gabriele Piatto e di Gennaro Caserta. CASERTA - La partita si dovrebbe definire domani martedì nell'ennesima riunione del gruppo del Pdl del consiglio provinciale di Caserta. Anzi, le partite: quella del capogruppo e quella dell'assessore. Per quanto riguarda la prima, ormai è chiaro che la stragrande parte del gruppo consiliare non ripone più alcuna fiducia in Nicola Garofalo. Non si può arrivare a un'azione di forza, a una revoca. Quindi sarà offerto l'onore dell'armi. In poche parole a Garofalo verrà dato qualche giorno di tempo per lasciare il passo a un altro capogruppo. I nomi più gettonato sono quelli di Gabriele Piatto e di Gennaro Caserta. Per quanto riguarda l'assessore, resta l'impasse legato al fatto che la delega al bilancio non piace a Filippo Mazzarella, che non la ritiene adatta alle sue attitudini, ma non piace neanche a nessuno degli altri consiglieri provinciali. Dunque, o si arriva a una soluzione esterna (da escludere categoricamente quella della storica plurincaricata Rosanna Marotta) oppure per il momento niente assessore sperando che Zinzi voglia ridiscutere l'identità della delega. G.G.