Cronaca Nera

Furto di corrente: arrestato noto imprenditore di Frignano

E a Casal di Principe stesso provvedimento per un ospite della comunità Liberiamo la vita. Le operazioni sono state condotte dai Carabinieri della stazione di S. Cipriano e di


E a Casal di Principe stesso provvedimento per un ospite della comunità Liberiamo la vita. Le operazioni sono state condotte dai Carabinieri della stazione di S. Cipriano e di Casal di Principe.  FRIGNANO - I Carabinieri della Stazione di San Cipriano D’Aversa hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per furto aggravato di energia elettrica, L.V., cl. 64 di Frignano. I militari  dell’Arma, unitamente a personale tecnico della società Enel, hanno accertato che l’uomo aveva alterato il contatore installato presso l’esercizio commerciale da lui gestito, una pescheria sita in quel Corso Umberto, prelevando, in maniera fraudolenta, energia elettrica. L’arrestato è stato tradotto presso l’abitazione di residenza in regime di detenzione domiciliare, in attesa della celebrazione del rito direttissimo. CASAL DI PRINCIPE - I Carabinieri della Stazione di Casal di Principe hanno tratto in arresto   Gennaro Cioffo, nato a Napoli classe 77, in atto sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari in Casal di Principe, presso la Comunità “Liberiamo la vita”, in esecuzione all’ordinanza di sostituzione della misura degli arresti domiciliari con quella della custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Napoli, per “violazione delle prescrizioni imposte dall’a.g.”. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria