Politica

Tutto come previsto. Consoli si candida ad assessore regionale: "Legittima aspirazione"

Lo ha dichiarato a margine del convegno svoltosi ieri, venerdì, all'Hotel Europa, organizzato dall'Associazione Campania Viva. CASERTA - L'avevamo preannunciato nei giorni sco


Lo ha dichiarato a margine del convegno svoltosi ieri, venerdì, all'Hotel Europa, organizzato dall'Associazione Campania Viva. CASERTA - L'avevamo preannunciato nei giorni scorsi e Angelo Consoli non ha mancato di dare riscontro a quella notizia. A margine del convengo svoltosi ieri, venerdì, nell'hotel Europa organizzata dall'associazione Campania Viva, il consigliere regionale ha confermato di nutrire interesse e di sentirsi in lizza per un posto di assessore regionale. "Mi sembra che sia assolutamente legittimo- ha dichiarato Consoli - che un consigliere regionale nutra l’ aspirazione di rappresentare la propria provincia nell'esecutivo regionale e per tanto è assolutamente normale che il sottoscritto aspiri a tale incarico." Naturalmente questa aspirazione non è assecondata dalla maggior parte del Udc casertano. Si sa, infatti, che il rapporto tra Consoli e Zinzi è, ormai ridotto ai minimi termini. E qui ritorniamo al discorso fatto alcuni giorni fa. Il veto di Zinzi può sbarrare la strada a Consoli, ma Consoli, che è uno dei 4 consiglieri regionali Udc, può, a sua volta impedire, mettendosi di traverso, che un casertano indicato da Zinzi, esterno al consiglio regionale entri in giunta. G.G.