Cronaca Nera

MOVIDA VIOLENTA anche a CASERTA. Mega rissa: calci e pugni in via Ferrante

Uno dei ragazzi è stato ferito al volto. La rissa è stata sedata grazie all'intervento di altre persone che stazionavano nella traversa di via Mazzini   CASERTA - Orama


Uno dei ragazzi è stato ferito al volto. La rissa è stata sedata grazie all'intervento di altre persone che stazionavano nella traversa di via Mazzini   CASERTA - Oramai, in provincia di Caserta, le risse sono all'ordine del giorno. Quella ad Aversa sciaguratamente, pochi giorni fa, ha determinata conseguenze devastanti causando la morte del 15enne Emilio. Ieri notte, verso l'una, in via Ferrante, la traversa di via Mazzini, si è consumata l'ennesima baruffa. Litigio come al solito cominciato per futili motivi tra due giovani, poi allargato ad una decina di ragazzi che senza freni hanno iniziato a scazzottarsi e a prendersi a calci. Nella lotta uno dei contendenti è stato ferito al volto. L'intervento di altre persone ha diviso i riottosi riportando la situazione alla calma