Cronaca Nera

DROGA IN CLINICA / Villa Ortensia: "Rimuovete quell'articolo". Casertace: "La verità non si rimuove"

Nessuno si è mai sognato di scrivere che la stimata clinica di Capua abbia avuto un ruolo attivo in questa storiaccia che ha portato stamattina all'emissione di sei provvedimenti


Nessuno si è mai sognato di scrivere che la stimata clinica di Capua abbia avuto un ruolo attivo in questa storiaccia che ha portato stamattina all'emissione di sei provvedimenti cautelari. Ci siamo limitati a scrivere che nella clinica uno che ci lavorava nascondeva la droga. Esattamente quello che ha scritto la Procura della Repubblica nel suo comunicato stampa, che potete rileggere ancora una volta in calce a questo botta e risposta. In questo comunicato c'è un refuso: si parla di villa Degli Ortensi di Capua, ma gli inquirenti ci hanno confermato che si tratta di villa Ortensia Gent. Le Dott. Guarino, Le scrivo in qualita' di Responsabile Amministrativo della Casa di cura Villa Ortensia di Capua, chiedendo la rimozione immediata dell'articolo uscito in data odierna. La struttura viene mensionata e diffamata essendo completamente estranea ai fatti accaduti. Se l'articolo non verra' rimosso istantaneamente saremo costretti a ricorrere alle vie legali. In attesa di un suo cortese riscontro le porgo distinti saluti. Dott.ssa Giovanna Caianiello   LA REPLICA - Nessuna rimozione, abbiamo tradotto pedissequamente in un titolo un concetto spiegato con chiarezza palmare nel comunicato della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, dove c'è un semplice refuso: viene scritto clinica Degli Ortensi di Capua. A Capua non esiste alcuna Villa Degli Ortensi, ma esiste solo villa Ortensia. E d'altronde che si tratti proprio di villa Ortensia ci è stato confermato da autorevolissime fonti inquirenti che hanno lavorato per anni a questa inchiesta. Gianluigi Guarino CLICCA QUI PER LEGGERE IL COMUNICATO STAMPA DELLA PROCURA DELLA REPUBBLICA