Cronaca Bianca

GRAZZANISE/ Emergenza idrica a Brezza e Borgo Appio: pronti 20 mila euro per i lavori

Sarà la ditta Fiore di Capua ad occuparsi della sostituzione della rete idrica. Dopo le lamentele accese portate in municipio da alcune donne residenti a Brezza oggi è stata pre


Sarà la ditta Fiore di Capua ad occuparsi della sostituzione della rete idrica. Dopo le lamentele accese portate in municipio da alcune donne residenti a Brezza oggi è stata presentata la determina che potrebbe porre fine all'assenza d'acqua nelle frazioni grazzanisane.   GRAZZANISE - Questo è uno di quei casi dove la somma urgenza veramente, ma proprio veramente, cade a pennello. Qualche giorno fa, in contemporanea all'ennesima educata protesta degli operatori ecologici si era concretizzata un'accesa manifestazione di dissenso da parte di alcune donne residenti a Brezza riguardo l'emergenza idrica che da mesi persiste al di là del Volturno. La determina descrive uno scenario serio che può persino compromettere la salute pubblica a causa dello scarso approvvigionamento d'acqua. Il problema potrebbe essere risolto sostituendo le tubature da 90 mm con quelle di 160 e aumentando la pressione di 2 bar. Il servizio idrico della frazione Brezza è attualmente gestito dalla ditta Fiore e proprio a questa ditta saranno commissionati i lavori per la sostituzione del tratto a monte delle rete idrica di circa 1.200 ml che unisce il pozzetto di collegamento con la rete idrica di Capua al torrino di Brezza. In tutto questo urgente operazione costerà alle tasche del comune 20 mila euro. Soldi che potrebbero, finalmente, mettere fine al tanto patire degli abitanti di Brezza e Borgo Appio. Giuseppe Tallino