Politica

MADDALONI ALLE ELEZIONI/ Ventrone, Santonastaso, Vigliotti e Nino Caturano lanciano la loro sfida

Parla l'esponente dell'area socialista che insieme ad altri sta dando corpo ad una coalizione civiche che punta a coinvolgere anche Gigi Bove e Cortese.   MADDALONI - 4 c


Parla l'esponente dell'area socialista che insieme ad altri sta dando corpo ad una coalizione civiche che punta a coinvolgere anche Gigi Bove e Cortese.   MADDALONI - 4 civiche che fanno perno su Rino Ventrone, architetto e funzionario della Regione Campania, vicino al governatore Caldoro, per il cui partito si è candidato anche ai tempi delle vacche magre. Poi c'è Lorenzo Vigliotta, Angelo Santonastaso, dissidente Udc e Nino Caturano, già in passato sindaco di Maddaloni. Il loro progetto civico dovrebbe decollare in questi giorni secondo quello che garantisce secondo Rino Ventrone. Una coalizione che si potrebbe allargare ancora di più stipulando un accordo politico, sempre secondo quella che è la tesi e gli asupici di Ventrone con il gruppo dell'ex assessore Gigi Bove e conBruno Cortese, la cui ipotetica candidatura nel Pd si è evaporato. "Puntiamo a riaffermare il primato della politica - dichiara Ventrone - facendo sintesi  su un candidato sindaco che possa effettivamente rappresentare tutte le componenti di quest'area che vuol ridare a Maddaloni un protagonismo ormai perso da tempo. Ventrone Garantisce che già in avvio della campagna elettorale saranno resi pubblici i nomi della squadra di governo, cioè anche quelli di tutti gli assessori." Ventrone in conclusione si rivolge ai professionisti maddalonesi che ormai vivono una fase di torpore e prevaricati da un'imprenditoria che ormai invade il campo della politica senza alcun ritegno e senza alcuna inibizione. " Siamo pronti a dialogare con tutti, con le altre forze politiche, ma anche con la società civile - conclude Ventrone - ma ad una sola condizione: che questo confronto sia esclusivamente fondato sui contenuti e sui progetti della città". G.G.