Cronaca Bianca

MONDRAGONE / Mozione sulle emissioni acustiche, Mordacchini: "Il regolamento va cambiato"

Il coordinatore dell'Udc torna sulla questione dei limiti orari e.... MONDRAGONE  COMUNICATO STAMPA - Il regolamento comunale che non consente le emissioni acustiche oltre l'un


Il coordinatore dell'Udc torna sulla questione dei limiti orari e.... MONDRAGONE  COMUNICATO STAMPA - Il regolamento comunale che non consente le emissioni acustiche oltre l'una di notte è una vera mortificazione della naturale vocazione turistica nella nostra cittadina e pertanto va significativamente modificato. teniamoci i giovani a Mondragone e diamo ossigeno all'offerta turistica locale.   La coalizione di centrosi prepara al prossimo Consiglio Comunale protocollando presso l’Ente di Viale Margherita  una mozione consiliare per la modifica degli artt. 2 e 4 comma 3 del Regolamento degli intrattenimenti musicali e danzanti in pubblico esercizio approvato con delibera commissariale numero 22 del 21 febbraio 2012. L’intento dei centristi, a tal proposito, è quello di eliminare le attuali limitazioni  burocratiche che  rappresentano un forte ostacolo alla libera impresa privata che attualmente è l’unico vero motore dell’offerta turistica cittadina. E’ ormai prassi consolidata, durante le calde serate estive, interrompere “sul più bello” eventi, concerti o semplici spettacoli per il semplice fatto che l’attuale regolamento comunale vieta l’intrattenimento musicale oltre le ore 01,00. Appare, pertanto, limitativo oltre che controproducente continuare ad applicare un Regolamento che non tiene conto dell’esigenza di ampliare l’offerta turistica con spettacoli musicali sempre più ricercati e soprattutto al passo con le nuove abitudini giovanili. Attualmente, infatti, i giovani durante il periodo estivo preferiscono “aprire le danze” non prima delle ore 23,00 e quindi sembra assurdo prevedere la fine di ogni attività musicale alle ore 01,00, ossia appena 3 ore dopo.  Al fine, quindi, di porre rimedio e soprattutto di garantire l’organizzazione in Città di attrattive valide e soprattutto in grado di competere con le zone più rinomate del nostro litorale campano, come Napoli e Pozzuoli, la coalizione di centro ha presentato una mozione per la modifica dell’attuale Regolamento comunale chiedendo di posticipare la fine delle attività, esclusivamente nei fine settimana, dalle ore 1,00 alle ore 3,00 per il solo periodo estivo garantendo, quindi, una maggiore possibilità di attrattiva e soprattutto di organizzazione ai vari locali cittadini. Avv. Luigi Mordacchini per la Coalizione di Centro